1. This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Learn More.

Riflessione sull'andamento del Cem Factor

Discussion in 'Novità e articoli' started by barcaiolo, Mar 31, 2012.

  1. barcaiolo

    barcaiolo Moderator Verified

    Messages:
    3,216
    Name:
    Giorgio Battaglini
    Ci avviciniamo alla fine della prima parte di questo terzo Cem Factor, il primo a disputarsi online...

    Mancano due gare ad essere onesti su percorsi non troppo entusiasmanti ma comunque interessanti...

    Il clou della stagione sarà dopo l'estate, quando ne avremo tutti le palle piene di CIVM, TIVM, EHC e compagnia salendo, dove avremmo discusso di là del perché quest'anno le salite facevano schifo, del perché Faggioli ha vinto di nuovo e perché il team Isolani ha sfanculato tutti e si è impegnato nel campionato regionale umbro di biliardino a 2.

    Durante l'estate lavoreremo sui tracciati e, soprattutto sulla mod. Ancora una volta. Obiettivamente ce n'è bisogno. La base è buona, forse più che sufficiente, ma puntiamo all'8 pieno!

    TUTTE le macchine subiranno perfezionamenti, chi più chi meno. Finirà la dittatura della 550, le sport verranno alleggerite in attesa del 2013, quando monteranno motori più aperti. Ci saranno anche gomme migliori per tutti.

    Vi chiedo solo di sopportare gli eventi estivi (Pikes Peak, Targhe Florio, Formula Drivers, ecc) con l'attuale mod, non mi sembra uno sforzo titanico.

    Nel contempo lavoreremo anche al nuovo progetto di xoa onnipotente, di cui avrete notizia in autunno inoltrato.

    Vorrei fare due riflessioni, la prima sui campionati, la seconda sulle persone.

    L'europeo sta andando bene, c'è competizione. Certo, il gruppo N fa pietà e bisognerà studiare il modo di dargli un po' di aria. Le S2000 da pista sono auto senz'anima nella realtà, figuriamoci nel gioco. Tra quelle da rally il monopolio Fiat necessita un'iniezione di nuovi modelli competitivi. Vedo passione nel gruppo A. con la dimostrazione che chi pensa fuori dal coro può vincere (vedi Stella a Limonest) e una certa ansia nel gruppo GT, frustrata è vero dallo strapotere Ferrari ma animata da piloti di grande spessore. Il gruppo CN riflette quello reale, in netta crisi e nel gruppo E2 vedo un bel gruppetto di formula guidate da gente con le palle.

    Il campionato storico mi sembra il più avvincente. Nel gruppo HV non corre nessuno ma non ci vogliono i tarocchi per capire perché. In H1 ci sono stati solo i Fodale, credo che le vetture siano un po' troppo asettiche. Negli altri gruppi (HSP a parte) c'è una lotta feroce e questo è molto bello.

    La berg cup mi sembra ben messa anche se al momento la lotta è condensata tra E3A ed E1...

    Veniamo ora al tasto dolente.

    Xoa imbottiglia vino, Nopper lavora in una azienda chimica, Riva Style studia, Stivi fa l'addetto alle pubbliche relazioni, Scaletta credo faccia la spia per il governo turkmeno, io vendo biciclette... nessuno di noi, di lavoro, fa l'organizzatore del CEM FACTOR.

    Tuttavia, xoa risolve tutti i problemi in 4 e 4 8, nopper ha inventato il metodo di gestione delle partenze, riva è sempre presente e fa le verifiche (ok a volte è un po' talebano ma gli fate anche girare le balle eh), Stivi aggiorna il sito con le classifiche e fa tutti i conti dei punteggi (lui che per contare fino a 12 deve togliersi un calzino), Scaletta dirige spesso e volentieri, organizza gli iscritti e vi manda a cagare quando serve e io cerco di star dietro alla mod, a xoa (genio ribelle) e a tutti gli MP che mi mandate (per carità, continuate pure a mandarmeli).

    Ci smazziamo abbastanza insomma. Ho capito che sono passate ben 2 gare e la 550 è ancora 6 secondi più veloce della concorrenza, ho capito che il giovedì prima della gara magari non si può ancora girare offline, capisco che ogni tanto facciamo casino con i numeri di gara o non ci accorgiamo di un bug in un tracciato...

    Tenete conto però che finché si gareggiava offline importava poco che il tracciato avesse il paddock spazioso, che le traiettorie fossero delimitate, che qui che là... bastava andasse il cronometro. Poi ci si doveva smazzare per una settimana per fare le verifiche e poi pubblicare i resoconti che erano sempre bollettini di guerra perché uno partiva lanciato, l'altro tagliava, l'altro non mandava la telemetria, l'altro aveva 500 cavalli più degli altri... Due palle così!

    Quest'anno invece va tutto meglio. Nessuno sembra pasticciare con la mod (anche se qualche pistola beccato in flagrante già c'è stato), il clima in gara è buono, c'è un sacco di gente che va forte..

    PERò...

    In molti non conoscono la parola rispetto. Non me ne frega una beneamata cippa se io con la 106 parto davanti a te con la 155 in prova... non mi puoi partire subito dopo, è ovvio che mi troverai sulla strada... se stai giocando al pc significa che non hai un cazzo da fare in quel momento, quindi aspetta 20 secondi e poi parti no??

    Poi i toni da piccolo mafioso in chat mi sembrano davvero poco consoni... Mi sembra inutile minacciare di botte uno che abita a 500 chilometri da te... Sarebbe come se io minacciassi Scaletta di spaccargli la pala della pizza sulla testa... Faccio Venezia-Erice per spaccargli la pala???

    L'altro ieri sono finito in testacoda nel tratto finale e quel pelato del mio pilota di punta mi ha trovato in mezzo alla strada... a parte una botta di dimensioni bibliche, io ho chiesto scusa, lui ha scritto un sorrisino e fine della storia...

    Visto che NESSUNO SI FA MALE e NIENTE SI ROMPE, che senso ha fare i duri... che poi, i veri duri sono quelli che sistemano con le parole ed i fatti, non con le minacce. Ok, mi scordo sempre che siamo in Italia...

    Mi aspetto da tutti noi, compresi me stesso e lo staff, una maturità maggiore a partire da subito, per far crescere questo campionato unico al mondo e ad altissimo livello competitivo.

    This post has been promoted to an article
     
  2. xoa

    xoa Administrator Staff Member

    Messages:
    3,274
    Number:
    004
    Name:
    Daniel Sölva